Marzo 2019

Carissime mamme e carissimi papà,
dopo lo strepitoso successo dello spaghetto culturale con l’ospite top secret, sono ad annunciarvi il prossimo spaghetto culturale! O meglio: volete sapere qual è il prossimo spaghetto culturale? Andate a vedere il sito www.laurento.it e troverete tutte le informazioni del caso. 

E invece no, non fatelo! Vi darò qua le informazioni sul prossimo spaghetto, altrimenti se andaste veramente a vedere il sito visto che è troppo bello, iniziereste a fare i complimenti a Giovanni Miceli (uno dei massimi fautori, ispiratori, sviluppatori, implementatori e crativi del laurento 0.2) e non più al sottoscritto per le stupendissime quanto mai demenziali mail che vi scrivo sempre con tanto affetto.

.Venerdì 1 marzo, con il consueto appuntamento per la cena alle 19:30, avremo un parterre di ospiti internazionali: Djuna Mansinsa Mvuala ingegnere congolese che lavora all’Amabsciata del Congo e Manuel Sanchez il Presidente dell’Associazione Harambee – Insieme per l’Africa.
Durante la serata si tratterà il tema della cooperazione con l’Africa e dei vari progetti a sostegno delle popolazioni africane: un modo per conoscere un pò meglio l’Africa, le sue popolazioni, i problemi e i progetti di sviluppo. 

Durante la serata verrà illustrata anche la Sala di Studio solidale, un’iniziativa concreta con la quale i vostri figli potranno contribuire a sostere un progetto di cooperazione allo sviluppo di Harambee Africa International. Ogni ora di studio trascorsa nella sala di studio di Laurento verrà convertita in 1€ che uno sponsor devolverà ad un progetto concreto (venerdì sera ci spiegheranno a quale progetto sarà destinato il nostro studio). Un piccolo gesto, ma penso possa servire molto a noi e pure in Africa…

Sarà quindi un’eccellente occasione per riesumare quella storica grinta che portò i legionari romani del I secolo a conquistare tutto il bacino del mediterraneo; grinta mai scomparsa dal dna dei romani, ma, come dire, da alcuni secoli un po’ dormiente….
Quindi finita l’ultima ora di lezione è fondamentale essere rapidi, scattanti, tonici ed operativi: pausa pranzo al fly, bandita la pennica, vietato il passaggio-dalla-nonna-che-mi-coccola-e-mi-da-i-dolcetti-e-tanti-bacini, sequestrata la play, pipì e lavaggio denti alle 14:50 e tutti sul pezzissimo per iniziare alle 14:55 lo studio e terminarlo alle 17:30 per la merenda (chi lo necessitasse potrà studiare anche dalle 18:00 alle 20:00). Ovviamente ogni contravvenzione al duro regolamento di studio verrà punito con 10 cinghiate sulla schiena, eseguite nel cortile di Laurento ad perpetuma rei memoriam 

Oviamente per garantire un eccellente clima di studio conviene arrivare alle 14:55 e non alle 15:18; 15:34; 15:43; 16:39…..esempio chiaro, vero? 

In allegato il pdf con la locandina dello spaghetto culturale.
Un affettuoso saluto e non guardate il sito (…soprattutto non fate i complimenti a Giovanni Miceli….).
Pippo