Maggio 2019

Carissime mamme e carissimi papà,
volevo comunicarvi che dal centro scommesse nazionale hanno chiesto espressamente a Laurento di vietare l’organizzazione di ritiri spirituali in occasione delle partite giocate dalla Spal. Per comprendere meglio questo duro attacco della Snai, vi riporto uno stralcio dell’ultima mail che vi ho scritto ad aprile: 
sabato 13 aprile ci sarà il match più importante del campionato: Spal – Juventus. Vista la correlazione lineare tra “ritiro spirituale a Laurento” e “vittoria della Spal in campionato”, si è visto opportuno organizzare non uno, bensì DUE ritiri spirituali in preparazione alla Santa Pasqua!!! Il primio, al mattino, sarà rivolto agli studenti universitari (stiamo iniziando le attività anche con gli studenti universitari…) e uno al pomeriggio per i nostri piccoli nazgul o troll (a seconda della fase esistenziale in cui si trovano….)
 
Efettivamente il 13 aprile abbiamo annichilito la Juventus 2-1!!!! Del resto sabato 4 maggio abbiamo fatto il ritiro mensile e cos’ha fatto la Spal? Ha vinto 4 -0 contro il Chievo…..
 
A parte questa questione (che risolveremo brillantemente) vi disturbo per annunciarvi che tra un mese e una settimana saremo in partenza per Calarossa
 
Per chi non ci fosse mai stato, Calarossa è una casa di convivenze dell’Opus Dei sita a Terrasini, paesello in provincia di Palermo; la casa è molto brutta, circondata da un mare particolarmente sporco e dove si mangia malissimo. Però noi, abituati al sacrifizio e alla sofferenza, ci andiamo ogni anno per espiare le colpe commesse durante l’anno scolastico appena concluso. Lì troveremo altri ragazzi, animati dallo stesso spirito penitente, provenienti da altri club d’Italia. 
 
Le giornate prevedono appuntamenti che ci aiuteranno a crescere nelle tre componenti essenziali di ogni persona: corpo, testa e cuore/spirito. Ossia: sport & mare & cannoli, convegno culturale e formazione spirituale (Messa, meditazione ecc ecc). Quest’anno il tema del convegno sarà: “Il videogioco: dal reale al virtuale e ritorno… È solo un gioco?”. Ragioneremo insieme, guidati dal direttore del club di Lugano, Louis Cardona, su questo argomento, che sicuramente non riguarda i vostri figli, dediti a trascorrere le giornate a comporre versi in rima baciata o a dimostrare il teorema di Perron Frobenius. 
 
Per essere operativi:
Quando: 13-20 giugno 2019
Dove: Calarossa (Terrasini-Palermo)
Come: in aereo 
Quanto costa: 450€ (di cui 410€ da pagare con bonifico e 40€ da pagare in contanti); vale sempre il pagamento in bitcoin, in questo caso sarebbero 0,088. Attenzione: purtroppo il costo è legato al biglietto aereo. Quindi se si aspetta troppo tempo i prezzi aumenteranno.
 
A chi è rivolta quest’attività? A tutti i ragazzi che abitualmente frequentano Laurento e che sono soliti nutrire anche lo spirito oltre che il corpo, detta in altri termini, se a un pargolo non interessa la formazione spirituale pensiamo che questa tipologia di convivenza non sia l’attività più adatta per lui. Tengo a precisare che durante l’anno questo dettaglio non è assolutamente indispensabile (più volte vi ho detto che a Laurento possono venire ragazzi di qualunque credo o confessione religiosa e che pure gli juventini sono ben accetti ), però in questo caso meglio di no. 
 
Entro quando: le adesioni devono essere date il prima possibile, direi entro domenica 12 maggio. 
 
Nei prossimi giorni parleremo anche con i ragazzi per proporre loro questa attività.
 
Un caro saluto e a presto
 
Pippo
 
p.s. si sta pensando di organizzare per l’ultima settima di agosto un’attività per ragazzi di I e II superiore; sarà in Spagna. E’ un po’ particolare perchè è una sorta di pellegrinaggio-calcistico….o meglio una convivenza ai piedi di un santuario mariano in cui i partecipanti daranno il loro meglio per mostrare sul campo di calcio le loro abilità tecniche al giuoco del pallone e il fair play. Ma vi faremo sapere….
p.p.s. per i ragazzi del triennio si sta ipotizzando un campo di lavoro all’estero….sempre in Europa 
p.p.p.s. si conferma la convivenza di Santa Maria di Leuca la prima settimana di settembre.