Il CCC raccontato da loro

Quello che stiamo per raccontare è la storia di due giorni molto belli passati a Napoli per il CCC, Campionato di Calcetto per Club.

Siamo a Roma precisamente al Club. Stiamo partendo con tanta grinta e tanta voglia di vincere!

Nel nostro mitico pulmino qualcuno sta giocando al gioco dei numeri, qualcuno inizia già a dormire e qualcun altro inizia a mettere la musica.

SIAMO ARRIVATI!!!!

Incontriamo nel parcheggio dell’Alfa Clan Andrea Fabozzo (tutor), che ci da tutte le indicazioni di questo week-end.

Entriamo nello spogliato e iniziamo a cambiarci per iniziare le prime partite.

Giochiamo la prima e la perdiamo. Così anche le altre tre successive.

Ma alla quarta finalmente capiamo qual è la formazione ideale e vinciamo così le ultime due partite.

La prima fase del girone finisce qui.

Una volta fatta la doccia ci aspettano fuori le due famiglie che ci ospiteranno per la notte. Entrati nella loro casa e dopo esserci presentati e aver cenato, arriva il momento di andare a dormire.

BUONGIORNO!!!

La seconda giornata ci aspetta ma prima bisogna fare colazione e vestirsi: si inizierà con la Messa presso la sede del club!

Poi tutti nello spogliatoio per cambiarci e iniziare la seconda fase del torneo.

La prima partita vinta! Così come la seconda e la terza!

A questo punto è arrivato il momento della semifinale contro il Clipper di Bari: purtroppo perdiamo e giochiamo per la finale del terzo/quarto posto contro il Tiber…

…ci siamo guadagnati il quarto posto… e anche se non qualificati per andare alle finali nazionali di Bologna ci siamo divertiti molto e abbiamo imparato che l’importante è PARTECIPARE!