Prima che la scuola cominciasse il club ha avuto la fantastica idea di organizzare un weekend al mare a casa di un tutor per decidere il da farsi lungo l’anno. La convivenza è iniziata il venerdì per i ragazzi che non hanno la scuola il sabato e invece il sabato per quelli ci vanno anche il sabato : io sfortunatamente ero nel
secondo gruppo. L’appuntamento era alle prese con 14:30 al Club e circa un’ora dopo eravamo alla casa; arrivati abbiamo sistemato i bagagli e studiato un
po’ ma subito sono arrivati gli altri che erano lì già da sabato. A quel punto ci siamo radunati nel giardino e abbiamo proposto delle attività da fare lungo quest’anno: sono venute fuori diverse idee come il fantalaurento oppure l’ampliamento delle pagine facebok e instagram del club o anche l’operazione riarreda il Club. Dopo, una breve meditazione con Don Salvatore abbiamo preparato un incredibile grigliata con bistecche ,salsicce ,pane ,arrosticini e formaggio accompagnati dalla sangria!!! Dopo, una partita a Taboo, un gioco di società e tutti a dormire nei sacchi a pelo.

Il giorno seguente, Domenica , siamo andati la mattina presto a messa, colazione abbondante e poi un po’ di compiti prima di andare al mare dove abbiamo fatto torneo di beach volley, schiaccia 5 , beach Soccer e è un bagno nell’acqua gelata.

Dopo una rapida doccia abbiamo fatto pranzo e ci siamo preparati per tornare
al Club. Abbiamo pulito e sistemato la casa e siamo partiti per Roma. Una volta al club i saluti e tutto a casa.

Questa convivenza, dal mio punto di vista è stata molto bella ; sia per cominciare bene la scuola e sia per conoscere i nuovi ragazzi e i tutor.

Stefano C.